lunedì 28 novembre 2016

Il giardino dei Finzi-Contini. Una delle forme più odiose di antisemitismo era precisamente questa: lamentare che gli ebrei non fossero abbastanza COME gli altri, e poi, viceversa, constatata la loro pressoché totale assimilazione all'ambiente circostante, lamentare l'opposto: che fossero tali e quali agli altri, cioè, nemmeno un poco diversi dalla media comune.


"Una delle forme più odiose di antisemitismo era precisamente questa: 
lamentare che gli ebrei non fossero abbastanza COME gli altri, 
e poi, viceversa, constatata la loro pressoché totale assimilazione all'ambiente circostante, 
lamentare l'opposto: che fossero tali e quali agli altri, cioè, 
nemmeno un poco diversi dalla media comune."
G.B. - Il giardino dei Finzi-Contini.




Elenco blog personale