lunedì 27 febbraio 2012

Davide La Rosa. L'omosessualità è contro natura...



L'omosessualità è contro natura...
ma anche camminare sull'acqua, morire e poi risorgere, moltiplicare il cibo e rimanere incinta da vergine
Davide La Rosa, Fumettista.

"Se è per questo è contro natura anche:
CREARE LA NATURA;
CAMMINARE SULL’ACQUA;
MORIRE E RISORGERE DOPO TRE GIORNI;
MOLTIPLICARE DERRATE ALIMENTARI;
ESSERE UNO E TRINO;
RIMANERE INCINTA GRAZIE ALLO SPIRITO SANTO;
ANDARE IN CHIESA OGNI DOMENICA CON LO SCOPO DI MANGIARSI CARNE UMANA;
DIVIDERE IL MARE;
VIVERE IN UNA BALENA… e altre centinaia di cose così, altrettanto contro natura….
Eppure la Chiesa non se la prende con la Bibbia…"
Di: Davide la Rosa, Fumettista
http://nerdosita.blogspot.it/


20 febbraio 2012

Frase erroneamente attribuita a Woody Allen mentre è del fumettista Davide La Rosa

"L'importanza di chiamarsi Woody - di: Gianmarco 

http://nerdosita.blogspot.it/2012/02/limportanza-di-chiamarsi-woody.html


Sul web girano un'infinità di citazioni, frasi che spesso saltano alla mente quando con gli amici si parla di qualcosa in particolare o che solamente ci piace condividere sui social network. Ora, secondo voi di una frase è più importante il messaggio che contiene o la persona che la dice?
A tal proposito ho da raccontarvi cosa è successo al fumettista Davide La Rosa. Anzi, ve la faccio raccontare da lui in persona.

Il primo Febbraio, sul mio blog, pubblico alla mezzanotte (l'orario è importante) il seguente fumetto.
Passano le ore e ad un certo punto, verso mezzogiorno, il tale che gestisce il profilo italiano di "Woody Allen" (che con Woody Allen non ha nulla a che fare) decide di estrapolare dal sopra citato fumetto la seguente frase: "L'omosessualità è contronatura ma anche camminare sull'acqua, morire e risorgere, moltiplicare il cibo e rimanere incinta da vergine" e l'attribuisce a Woody Allen. Mi segnalano la cosa e io faccio notare subito, al finto Allen, il plagio a mio discapito e la toglie. Ma ormai il danno è fatto. La frase ha iniziato a girare a nome Woody Allen e non si arresta più. A qualcuno sono riuscito a fare cambiare il nome della citazione ma ormai, per la maggior parte delle persone, è di Allen. Qualcuno ora la cita a mio nome e sotto gli scrivono, con fare altezzoso, "E' di Allen". Bastano due cose per dimostrare che non è di Allen: notare che prima della mezzanotte del primo Febbraio tale frase non esisteva nell'Universo e che non esiste in inglese (lingua madre di Allen e in cui scrive di solito). La cosa che mi fa più arrabbiare è che a molti, una volta scoperta che la frase era mia, l'hanno tolta. Il messaggio è che se la frase è di Allen allora è bella, se invece è la mia (che sono un signor nessuno) allora non vale la pena diffonderla. Ciò dimostra quanto qualunquismo è insito in molte persone e quanto uno divulga frasi solo perché fa "Figo" mettere una frase di Woody Allen invece di una di Davide La Rosa. La cosa bella in tutta questa storia antipatica è stato l'affetto di chi mi legge che mi ha aiutato a segnalarmi e a far cambiare le citazioni sbagliate a loro un grazie enorme. E grazie a Nerdosità per questo spazio che mi ha concesso.
Questo blog fa a Davide i migliori auguri per la sua carriera da fumettista e invita chiunque veda la suddetta frase mal attribuita di segnalarla agli admin di competenza, magari linkando il fumetto sul blog di Davide o questo post.

Gianmarco. 




Elenco blog personale