mercoledì 29 febbraio 2012

Don Miguel Ruiz. L'amore non ha aspettative. La paura ne è piena. Agiamo per dovere, e ci aspettiamo che gli altri facciano lo stesso. Per questo la paura fa male e l'amore no. Ci aspettiamo qualcosa, e se non accade soffriamo.

La verità esiste al di là del nostro scetticismo, mentre per le menzogne è il contrario. Le menzogne continuano a vivere solo se noi continuiamo a crederci. La verità è sempre la verità, che ci crediamo o no. Questa è la bellezza della verità.
Miguel Ruiz

La verità è come un bisturi. Fa male perché apre le ferite coperte dalle menzogne, ma permette di guarire. Le menzogne sono ciò che è noto come sistema della negazione. È bene avere un sistema di negazione, perché ci permette di coprire le ferite e di andare avanti. Ma quando non abbiamo più ferite, non è più necessario mentire e non abbiamo più bisogno di negare nulla, perché una mente sana, proprio come una pelle sana, può essere toccata senza dolore. Quando la mente è pulita, ama essere toccata.

Don Miguel Ruiz, I Quattro Accordi

L'amore non ha aspettative. La paura ne è piena.
Agiamo per dovere, e ci aspettiamo che gli altri facciano lo stesso. Per questo la paura fa male e l'amore no. Ci aspettiamo qualcosa, e se non accade soffriamo. Sentiamo che non è giusto, e incolpiamo gli altri di non essere stati all'altezza delle nostre aspettative. Se agiamo per amore invece non abbiamo aspettative. Agiamo perché vogliamo, e se gli altri vogliono fare lo stesso oppure no, è un problema loro. Non c'è nulla di personale. Quando non ci aspettiamo nulla, se accade o non accade qualcosa non c'importa, perciò non soffriamo. L'amore è basato sul rispetto. La paura non rispetta nulla, neppure se stessa
Don Miguel Ruiz

I quattro accordi di cui Don Miguel parla sono:

★ Sii impeccabile con la parola
★ Non prendere nulla in modo personale
★Non supporre nulla
★Fa sempre del tuo meglio


Sii impeccabile con la parola. Parla con integrità.
Dì solo quello che intendi dire.
Evita di usare la parola per parlare contro te stesso e per sparlare degli altri.
Usa il potere della parola in direzione della verità e dell’amore.
Don Miguel Ruiz

Non prendere nulla in modo personale.
Niente di ciò che fanno gli altri è a causa tua.
Ciò che gli altri dicono e fanno e’ una protezione della loro realtà, del loro sogno.
Se sei immune alle opinioni e alle azioni degli altri, non sarai vittima di un’infinita sofferenza...
Don Miguel Ruiz


Accetta gli altri cosi come sono. Non puoi cambiare gli altri.
cercare di cambiarli per adattarli a ciò che vorresti che fossero.
È come cercare di trasformare un cane in un gatto.
Essi sono ciò che sono, e tu sei ciò che sei.
Don Miguel Ruiz

Impara a vedere gli altri come sono realmente. Se vedi gli altri come sono realmente, senza prendere nulla in modo personale, niente di ciò che dicono o fanno ti potrà ferire. Anche se mentono, va bene così. Stanno mentendo perché hanno paura che tu scopra che non sono perfetti.
Miguel Ruiz, I quattro accordi

FAI SEMPRE DEL TUO MEGLIO: il vostro meglio cambia di momento in momento, è diverso se siete sani o ammalati. In qualunque circostanza fate semplicemente del vostro meglio, rinunciando a giudicarvi, a farvi violenza e al rimpianto.
Miguel Ruiz, I quattro accordi



Se osservate i bambini di due o tre anni, vedrete che giocano e ridono tutto il tempo. La loro immaginazione è potente, il loro modo di sognare è un'avventura e un'esplorazioneQuando qualcosa non va per il verso giusto reagiscono e si difendono, ma poi non ci pensano più e si concentrano di nuovo sul momento presente, tornando a giocare e a divertirsi. Vivono nel momento. Non si vergognano del passato e non si preoccupano del futuro. Esprimono ciò che sentono e non hanno paura di amareI momenti più felici della nostra vita sono quando giochiamo come bambini. Da piccoli eravamo innocenti, e ci veniva naturale esprimere l'amore. Ma cosa ci è accaduto poi? IL problema è proprio il programma, le informazioni immagazzinate nella mente. Addomestichiamo gli esseri umani proprio come addomestichiamo un cane o un altro animale: con un sistema di castigo e ricompensaImpariamo a fingere di essere ciò che non siamo, se ci esercitiamo a cercare di essere qualcun altro solo per essere accettati da mamma e papa, dai nostri insegnanti, dalla nostra religione. Pratichiamo e pratichiamo, finché diventiamo maestri nell'essere ciò che non siamoBen presto dimentichiamo ciò che siamo veramente e cominciamo a vivere secondo la nostra immagine
Don Miguel Ruiz






Elenco blog personale