venerdì 24 gennaio 2014

Nomadi. CONTRO gli osceni potenti CONTRO i ricconi che vivono al di fuori della realtà CONTRO quei re che non vedono, non sentono, non si preoccupano CONTRO i razzisti, i fascisti, i leghisti, i guerrafondai PER tutti i bimbi PER tutti i lavoratori, gli sfruttati, gli emaginati PER tutte le donne sole e maltrattate PER tutte le madri coraggiose PER una piu' equa ridistribuzione delle risorse e ricchezze PER UN MONDO PIU GIUSTO PER UNA SOCIETA' PIU GIUSTA

Nomadi. C'è un Re.

CONTRO gli osceni potenti
CONTRO i ricconi che vivono al di fuori della realtà
CONTRO quei re che non vedono, non sentono, non si preoccupano
CONTRO i razzisti, i fascisti, i leghisti, i guerrafondai
PER tutti i bimbi
PER tutti i lavoratori, gli sfruttati, gli emaginati
PER tutte le donne sole e maltrattate
PER tutte le madri coraggiose
PER una piu' equa ridistribuzione delle risorse e ricchezze
PER UN MONDO PIU GIUSTO
PER UNA SOCIETA' PIU GIUSTA



 
Questa canzone bellissima e veritiera i nomadi l'hanno dedicata a tutta la gente caduta sotto il regime di Saddam Hussein, crimini orribili e impronunciabili commessi dal dittatore contro la propria gente, la canzone descrive bene i fatti, sei stata brava/o a mettere queste foto, però hai voluto mettere a forza berlusconi, secondo me non centra niente con il motivo per il quale è stata fatta la canzone, concordo cn voi che i politici ci ignorano, ma non manipoliamo la realtà per fini politici..



Bellissima canzone piena di significato. ausviz l'unica canzone dei nomadi che non mi piace.
Anzi quando la devo ascoltare faccio in modo di non ascoltarla. Sempre e solo mondo nomadi .
Hai ascoltato i 3 miti .


http://youtu.be/uXAYDAEvkJE





Elenco blog personale