lunedì 24 febbraio 2014

Globuli Rossi. Una caratteristica peculiare del cammello è la forma dei suoi globuli rossi, che sono ovoidali anziché circolari come in tutti gli altri mammiferi.


Una caratteristica peculiare del cammello è la forma dei suoi globuli rossi, che sono ovoidali anziché circolari come in tutti gli altri mammiferi.

I cammelli non solo sopportano bene la carenza d'acqua, ma quando ne hanno a disposizione approfittano per reintegrare immediatamente le riserve bevendone ingenti quantità.

Qualsiasi altro animale subirebbe uno shock bevendo tanta acqua in così poco tempo: le cellule, soprattutto i globuli rossi scoppierebbero con le gravi conseguenze facilmente immaginabili. I globuli rossi dei cammelli sono invece ovoidali (invece che tondi), molto resistenti, sono in grado di espandersi fino al 240 % del volume originale senza rompersi.

Nei periodi di carenza d'acqua, la disidratazione provoca un aumento della viscosità del sangue con conseguenti difficoltà a livello del sistema circolatorio. Questo inconveniente viene risolto grazie alla capacità di sottrarre acqua maggiormente dai tessuti che dal sangue, mantenendo inalterato il volume plasmatico, e, soprattutto, grazie all'elevato numero di globuli rossi, molto piccoli e di forma ellittica, che riescono a circolare liberamente anche in condizioni di forte viscosità.






Elenco blog personale