domenica 2 febbraio 2014

Gary Zukav. Storie dell'anima. Secondo i buddisti ci sono al mondo otto venti: la perdita e il guadagno, l'apprezzamento e il ridicolo, l'approvazione e la colpa, la sofferenza e la gioia. Se non siete consci della loro esistenza, essi vi soffiano via come foglie secche in autunno. Qualcuno vi fa un complimento che vi suona dolce come una caramella in bocca? Vi state lasciando trasportare dal vento dell'approvazione


Secondo i buddisti ci sono al mondo otto venti: la perdita e il guadagno, l'apprezzamento e il ridicolo, l'approvazione e la colpa, la sofferenza e la gioia. Se non siete consci della loro esistenza, essi vi soffiano via come foglie secche in autunno. Qualcuno vi fa un complimento che vi suona dolce come una caramella in bocca? Vi state lasciando trasportare dal vento dell'approvazione
Gary Zukav. Storie dell'anima

L'uomo saggio non si lascia sviare dagli otto venti: 
prosperità, declino, onore, disonore, lode, biasimo, sofferenza e piacere. 
Non si esalterà nella prosperità né si lamenterà nel declino. 
Il cielo sicuramente proteggerà chi non si piega davanti agli otto venti. 
Nichiren Daishonin





Elenco blog personale