lunedì 2 luglio 2012

Vincenzo Costantino Cinaski. Un bicchiere è un'arma micidiale




C'è chi beve e si vanta
della propria ubriachezza.
C'è chi si ubriaca e si vergogna
dei propri sentimenti.
C'è chi osserva tutto questo
e lo sopporta solo bevendo.
Un bicchiere è un'arma micidiale
quando lo appoggi
vicino al cuore.
La vita va corretta, va corretta...
è così difficile berla liscia.
Il bar non ti regala ricordi
ma i ricordi di portano sempre
al bar.
Vincenzo Costantino Cinaski

Manuela Caira:
io mi ubriaco di vita!..ed e' straordinariamente lo sballo migliore...

Paola Rocchi: 
provate ad osservare la gente in un bar o in una birreria man mano che beve e il tempo passa, si trasformano, chi diventa taciturno, chi guarda nel vuoto, chi ride tanto, chi diventa molto loquace....io la trovo carina e vera.


Vincenzo Costantino Cinaski

Elenco blog personale