domenica 2 febbraio 2014

Harem Soiré. La cosa più importante non è come vivere la vostra vita. La cosa che conta è come la raccontate a voi stessi, e soprattutto agli altri. Soltanto in questo modo, infatti, è possibile dare un senso agli sbagli, ai dolori, alla morte.


La cosa più importante non è come vivere la vostra vita.
La cosa che conta è come la raccontate a voi stessi, e soprattutto agli altri.
Soltanto in questo modo, infatti, è possibile dare un senso agli sbagli, ai dolori, alla morte.
Harem Soiré

dialogo e foto tratto dal film "Harem Soiré" di Ferzan Ozpetek.



Spettacolo messo in scena dalla compagnia Luna Menguante danze mediorientali con le coreografie di Barbara Ravazzi

http://youtu.be/q3yjCfJWm0o

Elenco blog personale