lunedì 23 gennaio 2012

Giorgio Faletti. Tutti siamo chiusi in una prigione. La mia me la sono costruita da solo, ma non per questo è più facile uscirne. (anzi)

Tutti siamo chiusi in una prigione.
La mia me la sono costruita da solo,
ma non per questo è più facile uscirne. (anzi)
Giorgio Faletti


I ricordi hanno bisogno di molto tempo per sparire, ma gli basta un nulla per riaffiorare.
Una voce, un suono, un'immagine, un profumo, un odore.
Giorgio Faletti


Andare a caccia di ricordi non è mai un bell'affare,
quelli belli non li puoi più catturare e quelli brutti non li puoi uccidere.
Giorgio Faletti




Fai attenzione alla tua ombra. Ogni uomo ha un fratello che è la sua copia esatta. È muto e cieco e sordo ma dice e vede e sente tutto, proprio come lui. Arriva nel giorno e scompare la notte, quando il buio lo risucchia sottoterra, nella sua vera casa. Ma basta accendere un fuoco e lui è di nuovo li, a danzare alla luce delle fiamme, docile ai comandi e senza la possibilità di ribellarsi. Sta disteso per terra perché glielo ordina la luna, sta in piedi su una parete quando il sole glielo concede, sta attaccato ai suoi piedi perché non può andarsene. Mai. Quest'uomo è la tua ombra. È con te da quando sei nato. Quando perderai la tua vita, la perderà con te, senza averla vissuta mai. Cerca di essere te stesso e non la tua ombra o te ne andrai senza sapere che cos'è la vita. ‪
GiorgioFaletti‬, Fuori da un evidente destino‬


L'uomo è uno e nessuno. Porta da anni la sua faccia appiccicata alla testa e la sua ombra cucita ai piedi e ancora non è riuscito a capire quale delle due pesa di più. Qualche volta prova l'impulso irrefrenabile di staccarle e appenderle a un chiodo e restare lì, seduto a terra, come un burattino al quale una mano pietosa ha tagliato i fili......
Giorgio Faletti‬




Nella vita ci sono cose che ti cerchi e altre che ti vengono a cercare. Non le hai scelte e nemmeno le vorresti, ma arrivano e dopo non sei più uguale. A quel punto le soluzioni sono due: o scappi cercando di lasciartele alle spalle o ti fermi e le affronti. Qualsiasi soluzione tu scelga ti cambia, e tu hai solo la possibilità di scegliere se in bene o in male.
Giorgio Faletti



Forse è vero che chi nasce tondo non muore quadrato, ma è anche vero che poteva smussarne gli angoli. In modo che nessuno potesse risultarne ferito, sopratutto chi ama..
Giorgio Faletti


Quando me la sono trovata di fronte e l'ho vista e l'ho odorata e l'ho sentita parlare.
Mi è sembrato che dio mi avesse restituito la costola.
Giorgio Faletti







Spesso l'Ombra abita accanto alle nostre più importanti ferite e in lei si nasconde spesso ciò che non abbiamo ancora riconosciuto di fortemente significativo nella ferita stessa. La "ferita" è in realtà la più grande risorsa che possediamo nel cammino della nostra esistenza e l'ombra la accompagna spesso per difenderci dai nuclei di sofferenza più profonda. E' anche lei stessa risorsa per accedere al "non conosciuto". L'ombra non è solo la parte "oscura", inaccettata di noi stessi, ciò che non ci piace e che proiettiamo sugli altri. L'ombra è anche la personificazione dell'inconscio, di ciò che è ancora inconsapevole e non emerso di noi stessi. L'incontro con l'Ombra è il primo passaggio nella conoscenza di sè...











  Il Giardino degli Illuminati





Ma il coraggio è anche questo. La consapevolezza che l’insuccesso fosse comunque il frutto di un tentativo. 
Che talvolta è meglio perdesi sulla strada di un viaggio impossibile che non partire mai.
Giorgio Faletti



Elenco blog personale