giovedì 13 settembre 2012

PENSIAMO DI RISOLVERE IL PROBLEMA DEI MAMMONI ELIMINANDO L’INFANZIA TOUT COURT, ANCHE QUELLA ANAGRAFICAMENTE CORRETTA?

"AVETE PRESENTE I RITRATTI DEGLI INFANTI DELLE CASE REALI DEL SEICENTO? Io non ho una predilezione nè per i ritratti nè per il Seicento, ma bisogna ammettere CHE QUELLI DEI BAMBINI SONO PARTICOLARMENTE TERRIFICANTI: VESTITI (O MEGLIO, ADDOBBATI) COME I GRANDI CERCANO DI ASSUMERE LA STESSA ARIA GRAVE E COMPUNTA RIUSCENDO PERÒ SOLTANTO A SEMBRARE DEI MOSTRUOSI ADULTI NANI. Mostruosi, ma sostenuti da una necessità: in un periodo in cui le donne morivano di parto prima dei 30 anni e gli uomini si facevano sbudellare sui 40, LE TAPPE DELLA VITA ANDAVANO RAGGIUNTE E BRUCIATE IN FRETTA.
Oggi abbiamo, stando almeno a quanto urlano i sociologi, IL PROBLEMA OPPOSTO: DOBBIAMO COMBATTERE I BAMBOCCIONI, FIGLI CHE SI SVILUPPANO IN ALTEZZA MA NON IN PROFONDITÀ.
Sono partita da lontano, ma le premesse erano necessarie per arrivare al punto: PENSIAMO DI RISOLVERE IL PROBLEMA DEI MAMMONI ELIMINANDO L’INFANZIA TOUT COURT, ANCHE QUELLA ANAGRAFICAMENTE CORRETTA? Sembrerebbe che una parte del mondo (quella che ha potere e soldi) la pensi così. Dopo il post di ieri sulla contraccezione a 10 anni, ecco la seconda (e più allucinante) puntata: educazione sessuale a partire dai 5 anni.
[…] MA ALMENO LASCIARLI ESSERE BAMBINI? DA QUANDO L’INFANZIA È DIVENTATA UNA MALATTIA?
 Aspetto con terrore il giorno in cui un’ordinanza UE vieterà di credere in Babbo Natale".
Trovato su svipop.org
Carlo II bambino; autore sconosciuto
Aspetto fisico del re 
Le sue condizioni precarie di salute influirono moltissimo sul suo aspetto fisico tanto che il Nunzio Apostolico in Spagna, dopo aver incontrato il sovrano all'età di vent'anni circa, così riportò:
« Il re è più basso che alto, malformato, ha il viso sgraziato, il collo lungo e il viso allungato e piegato verso l'alto, il labbro tipico della casa d'Asburgo, occhi molto grandi, di colore turchese ed una pelle fine e delicata. I capelli sono lunghi e biondi, portati all'indietro in modo da esporre le orecchie. Non è possibile raddrizzare il suo corpo ma, quando cammina, si appoggia su di un tavolo a muro, o qualcosa d'altro. Il suo corpo è debole come la sua mente. A volte dà segni di intelligenza, memoria e di vivacità, ma non ora, sembra lento e non risponde, maldestro, pigro, con l'espressione stupita. Si può fare ciò che volete, non ha volontà propria. »
A ciò gli storici statunitensiWilliam e Ariel Durant aggiunsero: basso, zoppicante, epilettico, precocemente anziano e completamente calvo prima dei 35 anni, era sempre vicino alla morte.

http://it.wikipedia.org/wiki/Carlo_II_di_Spagna

Elenco blog personale