sabato 29 settembre 2012

Giacomo Puccini. Turandot. La Speranza. Nella cupa notte, vola un fantasma iridescente, s'alza e spiega l'ale sulla nera e infinita umanità. Tutto il mondo l'invoca e tutto il mondo l'implora. Ma il fantasma svanisce coll'aurora, per rinascere nel cuore. Ed ogni notte nasce ed ogni giorno muore

Nella cupa notte, vola un fantasma iridescente, s'alza e spiega l'ale sulla nera e infinita umanità. Tutto il mondo l'invoca e tutto il mondo l'implora. Ma il fantasma svanisce coll'aurora, per rinascere nel cuore. Ed ogni notte nasce ed ogni giorno muore.
Giacomo Puccini





turandot la speranza



Nessun dorma - "Turandot" (Giacomo Puccini)

Nessun dorma! Nessun dorma!
Tu pure, o principessa,
nella tua fredda stanza
guardi le stelle che tremano
d'amore e di speranza!
Ma il mio mistero
è chiuso in me,
il nome mio nessun saprà!
No, no, sulla tua bocca lo dirò,
quando la luce splenderà!
Ed il mio bacio scioglierà
il silenzio che ti fa mia!
Voci di donne
Il nome suo nessun saprà...
E noi dovrem, ahimè, morir! Morir!
Il principe ignoto dilegua, o notte!
Tramontane, stelle! Tramontane, stelle!
All'alba vincerò! Vincerò! Vincerò!

http://youtu.be/RdTBml4oOZ8







Elenco blog personale