martedì 1 luglio 2014

Marina Cvetaeva. E, forse, la vittoria vera su tempo e gravità: passare senza lasciare tracce, senza proiettare ombra sui muri..


"E, forse, la vittoria vera
su tempo e gravità: passare
senza lasciare tracce, senza
proiettare ombra
sui muri..."
Marina Cvetaeva, Dopo la Russia e altri versi: Insinuarsi, vv. 1-5



Elenco blog personale