sabato 14 aprile 2012

Le persone più belle che abbiamo conosciuto sono quelle che hanno conosciuto la sconfitta




Le persone più belle che abbiamo conosciuto sono quelle che hanno conosciuto la sconfitta, la sofferenza, lo sforzo, la perdita, e hanno trovato la loro via per uscire dal buio. Queste persone hanno una stima, una sensibilità, e una comprensione della vita che le riempie di compassione, gentilezza e un interesse di profondo amore. Le persone belle non capitano semplicemente; si sono formate
Elisabeth Kübler-Ross


Caterina Marchese:
una volta guardando in tv qui saggi nei templi, monaci shaolin o tibetano o altri ..volevo andare da loro per apprendere la loro sagezza..attraverso il mio percorso spirituale e di vita ho compreso che saggi non si nasce, ma si diventa..imparando a conoscersi bene, accettandoci per come siamo...pariamo a conoscere gli altri e ad accettare gli altri ..siamo tutti così legati...[...]





L'opera è di Joseph Austin Benwell

Elenco blog personale