sabato 21 aprile 2012

Capo Joseph. La terra ed io la pensiamo allo stesso modo. A noi viene così naturale pensare e parlare, che non ci rendiamo conto di come queste semplici azioni diano forma alla nostra vita. Il pensiero e la parola sono per noi come la zappa e la pioggia per il giardiniere. Noi piantiamo una parola-seme e la coltiviamo con il nostro pensiero

Il Ticchettio del Silenzio


A noi viene così naturale pensare e parlare, che non ci rendiamo conto di come queste semplici azioni diano forma alla nostra vita. Il pensiero e la parola sono per noi come la zappa e la pioggia per il giardiniere. Noi piantiamo una parola-seme e la coltiviamo con il nostro pensiero.

Le nostre menti e le nostre parole devono essere ripulite dalle erbacce, proprio come deve 

esserlo un giardino. Quando si toglie un'erbaccia, si fa posto per un fiore, si fa posto per la comunicazione e per la condivisione di pensieri, che continueranno a riprodursi e a rifiorire fino a che il giardino non diventerà bellissimo. E lo diventeremo anche noi.
La terra ed io la pensiamo allo stesso modo.

Capo Joseph - Nez Perce


Pina del Gaudio
bisogna sempre coltivare il proprio giardino ....


Elenco blog personale