martedì 28 agosto 2012

Non tutte le prigioni hanno le sbarre; quelle mentali sono le più crudeli quelle emotive le più terribili, i libri ti possono libera ma se non capiti o mal letti ti posso rinchiudere in te stesso.




Non tutte le prigioni hanno le sbarre; 
quelle mentali sono le più crudeli
quelle emotive le più terribili, 
i libri ti possono libera ma
se non capiti o mal letti 
ti posso rinchiudere in te stesso.
Molte prigioni sono meno evidenti 
ed è difficile evadere 
perché non sappiamo di esserne prigionieri. 
Sono le prigioni dei nostri automatismi culturali 
che castrano l'immaginazione, fonte di creatività.


Elenco blog personale