giovedì 7 agosto 2014

William Atkinson. Suggestione e Autosuggestione. L'uomo è un animale imitativo. La facoltà di imitazione, che rappresenta una parte così importante nella vita dei nostri cugini, le scimmie, è molto pronunciata anche nella razza umana. Molte delle persone che si offenderebbero a un simile paragone, provano un desiderio costante di imitare e seguire le azioni, i pensieri e l'aspetto di coloro che li circondano. Una spiccata individualità è molto più rara di quello che generalmente si crede. Infatti, chi mostra di avere un gusto e un modo di agire individuale, viene considerato dalla maggioranza un "eccentrico" che si evita perchè "fuori dell'ordinario", a meno che non sia abbastanza forte da imporre le sue idee alla folla, che finirà per imitarlo. Viviamo in un'era di imitazione, malgrado la nostra pretesa d'individualità. La società attuale richiede che si indossi lo stesso tipo di abito, che si adotti lo stesso cappello, lo stesso modo di portare i capelli e l'identico colore della cravatta, se non si vuole essere considerati degli "eccentrici". Le idee, come gli abiti, hanno la loro moda. Filosofie, teorie, scuole di pensiero e sistemi religiosi, vengono accettati perchè sono di moda. Perfino i nostri pensieri e le nostre opinioni sono, in gran parte, il risultato dei pensieri e delle opinioni altrui che noi accettiamo.



"L'uomo è un animale imitativo. La facoltà di imitazione, che rappresenta una parte così importante nella vita dei nostri cugini, le scimmie, è molto pronunciata anche nella razza umana. Molte delle persone che si offenderebbero a un simile paragone, provano un desiderio costante di imitare e seguire le azioni, i pensieri e l'aspetto di coloro che li circondano. Una spiccata individualità è molto più rara di quello che generalmente si crede. Infatti, chi mostra di avere un gusto e un modo di agire individuale, viene considerato dalla maggioranza un "eccentrico" che si evita perchè "fuori dell'ordinario", a meno che non sia abbastanza forte da imporre le sue idee alla folla, che finirà per imitarlo. Viviamo in un'era di imitazione, malgrado la nostra pretesa d'individualità. La società attuale richiede che si indossi lo stesso tipo di abito, che si adotti lo stesso cappello, lo stesso modo di portare i capelli e l'identico colore della cravatta, se non si vuole essere considerati degli "eccentrici". Le idee, come gli abiti, hanno la loro moda. Filosofie, teorie, scuole di pensiero e sistemi religiosi, vengono accettati perchè sono di moda. Perfino i nostri pensieri e le nostre opinioni sono, in gran parte, il risultato dei pensieri e delle opinioni altrui che noi accettiamo."
William Atkinson, Suggestione e Autosuggestione


"Vi è un "Qualche cosa interiormente" in tutti noi, che è il Re e il Signore di qualsiasi altra parte del nostro essere. Che questo "Qualche cosa interiore" sia denominato anima, volontà, ego, o in altri modi, non cambia il fatto che questa parte del Sè è il Sovrano e il Dominatore. A seconda della misura della manifestazione del potere di questo Sovrano, corrisponde il grado dell'Individualità. La maggioranza non sa di possedere questo Sè Sovrano e così cede senza resistenza all'ambiente e alle influenze esterne. Quando questo Sè Sovrano sale sul suo trono mentale, affermando il proprio diritto e il proprio potere di governo, l'uomo diventa padrone di se stesso, invece di essere uno schiavo delle circostanze, dell'ambiente o delle influenze altrui."
William Atkinson


Elenco blog personale