venerdì 13 giugno 2014

Willigis Jäger. Ad esempio, perché le nostre braccia e le nostre gambe si sviluppano proprio in questa forma? Le sostanze e le reazioni chimiche non forniscono di per sé alcuna spiegazione della forma che si sviluppa. Quando un architetto analizza le pietre, la malta e il legno di un edificio, non sa ancora nulla della struttura dell'edificio stesso. Con gli stessi mattoni, con la stessa malta, con lo stesso legno si può costruire anche un edificio completamente diverso.... . Gli organismi sono dotati di campi invisibili che determinano la loro forma. Il biologo Sheldrake chiama "campi morfogenetici" queste meta-strutture che, in ultima analisi, conferiscono agli esseri viventi la loro forma. Non siamo dunque in prima istanza esseri fisiologici e biologici, ma esseri con una struttura fondamentale d'ordine spirituale

Così come un campo cristallino organizza i modi secondo cui molecole e atomi si ordinano all’interno di un cristallo. [...] un campo sociale organizza e coordina il comportamento degli individui che lo compongono, per esempio il modo in cui ciascun uccello vola all'interno dello stormo.
Sheldrake R., 1999


Noi ci affezioniamo molto a cani, gatti e cavalli, ci prendiamo cura di loro e quando muoiono viviamo un autentico lutto. Ma ai maiali, ai vitelli, alle galline riserviamo un trattamento brutale, di sfruttamento, lontano da qualsiasi forma di affetto, essendo essi parte di un sistema produttivo, il cui unico scopo è produrre la maggior quantità di cibo al minor costo. Per giustificare questo comportamento, gli animali sfavoriti devono essere considerati inferiori, indegni di un attaccamento affettivo. Se dovesse sorgere il dubbio che anche gli animali sfruttati abbiano un certo valore proprio, nascerebbe un conflitto irrisolvibile. Un modo sicuro per evitare il sorgere di tale conflitto è tenere le due categorie di animali, privilegiati e sfruttati, in ambiti della nostra mente completamente separati.
Rupert Sheldrake, "I poteri straordinari degli animali", Mondadori-Oscar


Ad esempio, perché le nostre braccia e le nostre gambe si sviluppano proprio in questa forma? Le sostanze e le reazioni chimiche non forniscono di per sé alcuna spiegazione della forma che si sviluppa. Quando un architetto analizza le pietre, la malta e il legno di un edificio, non sa ancora nulla della struttura dell'edificio stesso. Con gli stessi mattoni, con la stessa malta, con lo stesso legno si può costruire anche un edificio completamente diverso.... .
Gli organismi sono dotati di campi invisibili che determinano la loro forma. Il biologo Sheldrake chiama "campi morfogenetici" queste meta-strutture che, in ultima analisi, conferiscono agli esseri viventi la loro forma. Non siamo dunque in prima istanza esseri fisiologici e biologici, ma esseri con una struttura fondamentale d'ordine spirituale.
Willigis Jäger



Elenco blog personale