giovedì 5 giugno 2014

José Bleger. Simbiosi e ambiguità. La simbiosi è una stretta interdipendenza fra due o più persone che si completano per mantenere sotto controllo, immobilizzati e, in qualche misura, appagati i bisogni delle parti più immature della personalità, che esigono condizioni dissociate dalla realtà e dalle parti della personalità più mature o integrate



"La simbiosi è una stretta interdipendenza fra due o più persone che si completano per mantenere sotto controllo, immobilizzati e, in qualche misura, appagati i bisogni delle parti più immature della personalità, che esigono condizioni dissociate dalla realtà e dalle parti della personalità più mature o integrate."

José Bleger (1922 - 1972), Simbiosi e ambiguità - Studio psicoanalitico, 1967 Buenos Aires, ed.it.1992 Lauretana, pag.128.




Elenco blog personale