giovedì 4 ottobre 2012

Alberto Giacometti ad Andre' Parinaud. Perché sento la necessità di ricordare ciò che vedo? ... E' la stessa cosa, per uno scienziato o un artista. L'arte e la scienza hanno come fine il comprendere. Successo o fallimento sono irrilevanti.




Perché sento la necessità di ricordare ciò che vedo? 
... E' la stessa cosa, per uno scienziato o un artista. 
L'arte e la scienza hanno come fine il comprendere. 
Successo o fallimento sono irrilevanti. 
E' un'avventura recente, è cominciata nel XVIII secolo, con Chardin, 
quando si è cominciato ad occuparsi più dell'immaginazione degli artisti 
che del servire la Chiesa o far piacere ai re. 
L'uomo finalmente lasciato a se stesso.


Alberto Giacometti ad Andre' Parinaud, 1962

Elenco blog personale