sabato 20 giugno 2015

Borromini. Prospettiva Palazzo Spada. Capolavoro della falsa prospettiva nell’androne del cortile, con una sequenza di colonne di altezza decrescente creò l’illusione ottica di una galleria lunga oltre i 30 metri (mentre è di 8); in fondo alla galleria si trova una scultura che sembra a grandezza naturale, mentre in realtà è alta solo 60 centimetri.



PROSPETTIVA DEL BORROMINI - PALAZZO SPADA
All'acquisto nel 1632 del palazzo, il cardinale Bernardino Spada, diede mandato a Francesco Borromini di rinnovarlo e renderlo stupefacente. Borromini diede vita al capolavoro della falsa prospettiva nell’androne del cortile, con una sequenza di colonne di altezza decrescente creò l’illusione ottica di una galleria lunga oltre i 30 metri (mentre è di 8); in fondo alla galleria si trova una scultura che sembra a grandezza naturale, mentre in realtà è alta solo 60 centimetri.



Elenco blog personale