mercoledì 14 agosto 2013

SE REPRIMI UN BISOGNO NE DIVENTA UNA PSICOSI. Tutti i nostri bisogni fisici sono piacevoli: è piacevole dormire, è piacevole mangiare, è piacevole riposarsi, è piacevole una doccia, quindi è piacevole anche il sesso. In quanto sono bisogni fisici sono NATURALI, ma qualora un bisogno venga negato e proibito o represso diventa un desiderio disperato, maniacale, quindi psicotico. Se ti proibiscono mangiare faresti poi qualsiasi pazzia per poter cibarti, se ti impediscono riposarti il corpo alla fine cede e crolli. Il sesso per ragioni politiche e religiose è stato usato come arma di dominio mentale e psichica sulla popolazione, per questo fu concesso sotto determinate norme o circostanze, non più come un bisogno naturale e questo ha fatto sì che il bisogno di fare sesso sia diventato un desiderio vorace, violento, disperato, maniaco. Se noi vivessimo il sesso come un bisogno NATURALE, simile al dormire, al mangiare, al dialogare, al giocare, non diventerebbe mai un impulso violento, o una repressione negativa, un senso di colpa o una mania morbosa.


SE REPRIMI UN BISOGNO NE DIVENTA UNA PSICOSI.
Tutti i nostri bisogni fisici sono piacevoli: è piacevole dormire, è piacevole mangiare, è piacevole riposarsi, è piacevole una doccia, quindi è piacevole anche il sesso. In quanto sono bisogni fisici sono NATURALI, ma qualora un bisogno venga negato e proibito o represso diventa un desiderio disperato, maniacale, quindi psicotico. Se ti proibiscono mangiare faresti poi qualsiasi pazzia per poter cibarti, se ti impediscono riposarti il corpo alla fine cede e crolli. Il sesso per ragioni politiche e religiose è stato usato come arma di dominio mentale e psichica sulla popolazione, per questo fu concesso sotto determinate norme o circostanze, non più come un bisogno naturale e questo ha fatto sì che il bisogno di fare sesso sia diventato un desiderio vorace, violento, disperato, maniaco. Se noi vivessimo il sesso come un bisogno NATURALE, simile al dormire, al mangiare, al dialogare, al giocare, non diventerebbe mai un impulso violento, o una repressione negativa, un senso di colpa o una mania morbosa.


SESSO ... IL PIÙ ANTICO TABÙ
Ci hanno negato la sacralità del sesso rendendolo un attività prettamente carnale materiale e peccaminosa, il sesso è la soglia dell'anima e non gli abissi del corpo. Liberarsi del sesso non è farne a meno, ma imparare a farlo in maniera libera, cioè che ti liberi la mente e il cuore dalle sue prigionie: manie fobie sensi di colpe remore e falsi pudori. Tutte le religioni di massa hanno dimostrato quanto siano lontane e fallimentari riguardo al sesso, perchè i loro frutti sono il divieto, la rigidità, le fobie. Non potete guarire una mania sociale con una fobia religiosa, non potete risolvere una chiusura fisica con una rigidità mentale, non potete rendere spontaneo il corpo con i divieti dello spirito


Elenco blog personale