martedì 13 agosto 2013

Morfeo è a noi conosciuto come il Dio del sonno. Nelle sue apparizioni notturne, prendeva le forme delle persone o delle cose sognate. Egli quando inviava sogni popolati da forme umane portava sempre con sé un mazzo di papaveri con cui, sfiorando le palpebre dei dormienti, donava loro realistiche illusioni.

MORFEO, DIO DEL SOGNO
Morfeo è a noi conosciuto come il Dio del sonno. Nelle sue apparizioni notturne, prendeva le forme delle persone o delle cose sognate. Egli quando inviava sogni popolati da forme umane portava sempre con sé un mazzo di papaveri con cui, sfiorando le palpebre dei dormienti, donava loro realistiche illusioni. Morfeo viene sia dal greco "Morphnos" = tenebre e anche "Morphe" forme, dunque siccome i sogni sono figli della notte o forme nelle tenebre , donde Morfeo Dio del sonno. Ma la dea Notte, secondo la mitologia, genera non solo Ipno (il Sonno) ma anche Tanato (la Morte), perchè infatti nel sonno in qualche modo noi moriamo, il sonno è fratello della morte ed è per questo che nel sonno i sogni ci rivelano il senso della vita attraverso i simboli.

Elenco blog personale