venerdì 25 dicembre 2015

“UMILTÀ” DA “HUMUS”, IL VALORE DI UN COMPORTAMENTO UMANO “Umiltà” viene da “humus”, l’elemento che nutre. “Essere umili” non vuol dire sottomissione, diminuzione, pochezza, bensì vuol dire rispondere al richiamo di ciò che è più grande, abbandonando ogni egoismo.



“UMILTÀ” DA “HUMUS”, IL VALORE DI UN COMPORTAMENTO UMANO
“Umiltà” viene da “humus”, l’elemento che nutre. “Essere umili” non vuol dire sottomissione, diminuzione, pochezza, bensì vuol dire rispondere al richiamo di ciò che è più grande, abbandonando ogni egoismo. E' quindi svuotamento del sè, per riempirsi di altro di valore. Solo chi si riconosce non libero e non autosufficiente, e si pone al servizio di ciò che ha più valore, in attesa del suo nutrimento, inizia un cammino di libertà e di ricchezza. Simone Weil diceva "bisogna esercitare l'attenzione", essere in attesa, perchè il valore si nasconde, sta nel profondo, non è tra le cose effimere. L’umiltà ha uno straordinario valore spirituale. Ci libera dai condizionamenti con cui nasciamo le catene della necessità per farci crescere.

Elenco blog personale