venerdì 23 maggio 2014

William Pitt. C'è qualcosa dietro il trono più grande del Re stesso

"C'è qualcosa dietro il trono 
più grande del Re stesso."
sir William Pitt 
Camera dei Lord 1770

Il capitale deve proteggersi in ogni modo possibile con alleanze e legislazione
I debiti devono essere riscossi, le obbligazioni e i contratti ipotecari devono esser conclusi in anticipo e il più rapidamente possibile. Quando, mediante processi giuridici, le persone comuni perderanno le proprie case, diventeranno sempre più docili e saranno tenute a freno con più facilità attraverso il braccio forte del governo al potere, azionato da una forza centrale di ricchezza sotto il controllo di finanzieri di primo piano.
Questa verità è ben conosciuta tra i nostri uomini di spicco, adesso impegnati nel costituire un imperialismo del Capitale che governi il mondo.
Dividendo gli elettori attraverso il sistema dei partiti politici, possiamo far spendere le loro energie per lottare su questioni insignificanti. Di conseguenza, con un'azione prudente abbiamo la possibilità di assicurarci quello che è stato pianificato così bene e portato a termine con tanto successo..”
[USA Banker's Magazine (Rivista dei banchieri americani), 25 Agosto 1924]

P.S.
"La banca trae beneficio dall'interesse 
su tutta la moneta 
che crea dal nulla."
William Paterson
fondatore, nel 1694, 
della prima Banca Centrale al mondo, 
la Banca d’Inghilterra


Elenco blog personale