venerdì 16 maggio 2014

Guido Viale. Lavoro e riconversione ecologica. Ma chi giudica del merito? La gerarchia preesistente: il capo, il manager, il padrone, la banca, il partito,l ’amministrazione, ecc. Una gerarchia che non può per definizione essere stata costruita in base al merito: la gerarchia precede il giudizio sul merito. Per questo l’ideologia del merito è in realtà un meccanismo di promozione del servilismo e dell’accondiscendenza: va avanti, o non resta indietro, chi si conforma maggiormente alle pretese della gerarchia


"Ma chi giudica del merito? La gerarchia preesistente: il capo, il manager, il padrone, la banca, il partito,l ’amministrazione, ecc. Una gerarchia che non può per definizione essere stata costruita in base al merito: la gerarchia precede il giudizio sul merito.
Per questo l’ideologia del merito è in realtà un meccanismo di promozione del servilismo e dell’accondiscendenza: va avanti, o non resta indietro, chi si conforma maggiormente alle pretese della gerarchia ((...))"
Guido Viale, Lavoro e riconversione ecologia, 16 maggio - Fonte: brianzaxtsipras



Elenco blog personale