martedì 8 gennaio 2013

Jonn Mumford. Quando sei innamorato, il corpo dell’amato svanisce, scompare. La forma non esiste più e si rivela ciò che è senza forma. Sei di fronte a un abisso




Quando sei innamorato, il corpo dell’amato svanisce, scompare.
La forma non esiste più e si rivela ciò che è senza forma.
Sei di fronte a un abisso.
Ecco perché abbiamo tanta paura dell’amore.
Possiamo affrontare un corpo, possiamo affrontare un volto, possiamo affrontare una forma, ma abbiamo paura di affrontare un abisso.
Se ami qualcuno, se ami realmente, il suo corpo dovrà scomparire, è inevitabile.
In alcuni momenti culminanti, la forma si dissolverà e attraverso l’amato entrerai in ciò che è senza forma.
Devi ama profondamente. Quando ami profondamente, per la prima volta incontri la realtà interiore.
Ecco perché abbiamo paura: è cadere in un abisso senza fondo!
Jonn Mumford


L'amore non è il vuoto, l'amore è vero che abbatte le superfici e va oltre, ma dall'altra parte incontri finalmente i colori meravigliosi Dell anima di chi dici di amare, che si mostra a te fiduciosa e senza scudi, corazze, veli, perché sente di essere amata e non giudicata! Se nell'andare oltre incontri il baratro degli abissi, allora sono diverse le cose: o non sai vedere, o dall'altra parte veramente c'è il nulla o il vuoto, oppure uno dei due o tutte e due non sono vero ma sono avvolti dalle vesti menzognere dell ipocrisia o della seduzione!


Abbiamo paura perché amando scompariranno anche le nostre identificazioni, il nostro ego, ed anche, in un certo senso, i confini del nostro corpo..


Elenco blog personale