sabato 5 gennaio 2013

Arcipelago delle Canarie. A causa dei venti, questi alberi vengono spinti verso il suolo, assumendo così la caratteristica forma a ponte




 L’ISOLA DI FERRO E L’ALBERO DEL CORVO. 
Oggi viaggiamo verso una piccola isola chiamata “Isla de Hierro” (isola di ferro), la più piccola dell’arcipelago delle Canarie, la cui estremità occidentale fu per molto tempo considerata l'estremità del mondo conosciuto dagli europei. In questa piccola isola, attraversata continuamente da un vento fortissimo, possiamo ammirare l’imponente “Albero della Sabina”. Proprio a causa dei venti, questi alberi vengono spinti verso il suolo, assumendo così la caratteristica forma a ponte. Ma l’albero della sabina ha anche un’altra caratteristica molto particolare: sopravvive e si riproduce grazie ai corvi presenti sull’Isola di ferro. Questi infatti si cibano dei frutti prodotti dall’albero, li ripuliscono dalla resina nel loro apparato digerente e li espellono, dando così vita a nuovi alberi.

Elenco blog personale