sabato 21 novembre 2015

Scuola. Dobbiamo approntare piani didattici personalizzati per tutti all'interno delle solite classi pollaio e senza più uno straccio di aiuto....poco o niente sostegno....sempre più soli mentre le richieste, anzi le pretese, aumentano esponenzialmente da genitori, dirigenti, psicologi, ministri e sapientoni vari che, senza aver mai messo piede in una classe, si arrogano il diritto di criticare, giudicare, infamare e, sempre più spesso, denunciare.




La nostra professione ormai è diventata solo una sterile lista di doveri senza più alcun diritto.....
nello stesso contesto (pessimo), con le stesse risorse (nulla) con la stessa retribuzione (misera) di prima dobbiamo improvvisarci psicologi, assistenti sociali, neuropsichiatri, logopedisti e guai a sbagliare...quindi anche infallibili e onniscienti. Senza adeguata formazione dobbiamo essere in grado di fare diagnosi, di somministrare farmaci, di redigere pile di documenti pieni di sigle mediche. Dobbiamo approntare piani didattici personalizzati per tutti all'interno delle solite classi pollaio e senza più uno straccio di aiuto....poco o niente sostegno....sempre più soli mentre le richieste, anzi le pretese, aumentano esponenzialmente da genitori, dirigenti, psicologi, ministri e sapientoni vari che, senza aver mai messo piede in una classe, si arrogano il diritto di criticare, giudicare, infamare e, sempre più spesso, denunciare. Dobbiamo seguire protocolli più rigidi di un chirurgo e passiamo ore preziose a crocettare fogli zeppi di strumenti compensativi e dispensativi che nessuno ci aiuterà a mettere in atto, per cui a volte si ritorceranno contro di noi, usati come armi per pretendere una sufficienza o una promozione e ci renderanno schiavi e ricattabili. Non è così che si creano i bravi insegnanti, sottoponendoci a tutte queste pressioni ci fate concentrare più sulla forma che sulla sostanza, sottraete tempo prezioso al nostro vero lavoro che è da sempre quello di insegnare, contribuire al successo formativo di tutti i ragazzi, aiutando i più deboli con tutti i mezzi possibili. Dovete formarci efficacemente per saper riconoscere e affrontare la varie criticità ma poi dovete darci i mezzi, il supporto, gli strumenti necessari per farvi fronte.....dovete investire nella scuola se è vero che ci tenete e non sommergerci di obblighi burocratici per scaricarvi le responsabilità e la coscienza! Nessun pdp può far di me un buon insegnante se non lo ero già prima e non sarò complice del giro di soldi che si è sviluppato intorno alle difficoltà di alunni e famiglie...io ho avuto solo gli oneri e molti altri gli onori.

Elenco blog personale