mercoledì 25 febbraio 2015

Vittoria Ottolenghi. Perchè considero la danza così importante? E' proprio per due motivi per cui generalmente la cultura italiana accademica è sospettosa della Danza. Il primo è che si fa con il corpo, e non si fa anche con le parole. Una cosa che si fa solo con il corpo è evidente ed inevitabile che in un certo tipo di cultura si senta la cosa come "trasgressiva". Cosa che naturalmente, non è. E poi perchè non è, perchè la danza è effimera, non conta, proprio per questo è più importante e preziosa, l'unica cosa puoi conservare sono dei brandelli della memoria.... ma che brandelli signori... State un momenti fermi signori a ripensare a Nureyev, alla Fracci....

Perchè considero la danza così importante? E' proprio per due motivi per cui generalmente la cultura italiana accademica è sospettosa della Danza. Il primo è che si fa con il corpo, e non si fa anche con le parole. Una cosa che si fa solo con il corpo è evidente ed inevitabile che in un certo tipo di cultura si senta la cosa come "trasgressiva". Cosa che naturalmente, non è. E poi perchè non è, perchè la danza è effimera, non conta, proprio per questo è più importante e preziosa, l'unica cosa puoi conservare sono dei brandelli della memoria.... ma che brandelli signori... State un momenti fermi signori a ripensare a Nureyev, alla Fracci....
Vittoria Ottolenghi

Elenco blog personale