mercoledì 7 febbraio 2018

Eudemonia, serenità dell’animo conseguente al buon agire. Esiste effettivamente questa felicità di aver agito correttamente, ma solo nell’ambito del proprio sistema di valori (anche il serial killer prova soddisfazione per il piano ben riuscito e si sente sereno dopo avere trovato il suo sfogo). I socratici, invece, che intendevano risolvere l’impasse del relativismo etico sofista affermando che esiste una verità più solida delle altre, di questo ambito di valori non volevano proprio sentir parlare.

Filosofia morale - Appunti.

Per i socratici l’azione buona e giusta genera l’eudemonia, la serenità dell’animo conseguente al buon agire, cosicché questa serenità agisce come zuccherino per il cavallo che si sente gratificato e invogliato a preferire l’azione giusta a quella sbagliata, fino a un certo punto può anche funzionare. 

Esiste effettivamente questa felicità di aver agito correttamente, ma solo nell’ambito del proprio sistema di valori (anche il serial killer prova soddisfazione per il piano ben riuscito e si sente sereno dopo avere trovato il suo sfogo)

I socratici, invece, che intendevano risolvere l’impasse del relativismo etico sofista affermando che esiste una verità più solida delle altre, di questo ambito di valori non volevano proprio sentir parlare. 

Senonché dell’idea del bene unico e supremo se ne fece storicamente un uso abbondante e non sempre con grandi risultati, in nome di quello, come sempre, si giustificarono grandissime nefandezze (fu il pensiero debole sul finire del secolo scorso che affermava che la verità assoluta, nella forma delle ideologie monolitiche, fu fonte di grandissime disgrazie, e per tutta risposta tentava di assolutizzare il relativismo etico e il debolismo ontologico ricascando nell’errore).

Dobbiamo metterci d’accordo su un punto: che per reciproca convenienza, e non per adesione a un concetto di bene supremo desunto per fede o per congettura filosofica, ogni etica deve fondarsi necessariamente sul rispetto dell’altro, io rispetto te, tu rispetti me, dopodiché ne discutiamo, ma senza mai cedere sul punto.

http://fmentis.tumblr.com/post/166423452221/filosofia-morale

Elenco blog personale