domenica 23 giugno 2013

John Swinton. IL LAVORO DEL GIORNALISTA CONSISTE NEL DISTRUGGERE LA VERITÀ, mentire su tutto, pervertire, diffamare, prostrarsi ai piedi della ricchezza e vendere il proprio paese in cambio del pane quotidiano. Lo sapete voi e lo so io, quindi cos'è questa follia di brindare a una stampa indipendente? NOI SIAMO GLI STRUMENTI E I SERVITORI DEI RICCHI CHE STANNO DIETRO LE QUINTE. SIAMO I BURATTINI, LORO TIRANO I FILI E NOI BALLIAMO. I NOSTRI TALENTI, LE NOSTRE OPPORTUNITÀ E LE NOSTRE VITE SONO PROPRIETÀ DI ALTRE PERSONE. SIAMO DELLE PROSTITUTE INTELLETTUALI.

IL LAVORO DEL GIORNALISTA CONSISTE NEL DISTRUGGERE LA VERITÀ, mentire su tutto, pervertire, diffamare, prostrarsi ai piedi della ricchezza e vendere il proprio paese in cambio del pane quotidiano.
Lo sapete voi e lo so io, quindi cos'è questa follia di brindare a una stampa indipendente?
NOI SIAMO GLI STRUMENTI E I SERVITORI DEI RICCHI CHE STANNO DIETRO LE QUINTE. SIAMO I BURATTINI, LORO TIRANO I FILI E NOI BALLIAMO. I NOSTRI TALENTI, LE NOSTRE OPPORTUNITÀ E LE NOSTRE VITE SONO PROPRIETÀ DI ALTRE PERSONE.
SIAMO DELLE PROSTITUTE INTELLETTUALI.
John Swinton

Vecchio caporedattore del New York Times


IL MOVIMENTO 5 STELLE È "L'AGNELLO SACRIFICALE". L'ATTACCO DI ANDREA SCANZI SU FACEBOOK CHE ACCUSA I COLLEGHI GIORNALISTI: "CORRESPONSABILI DELLO SFACELO ITALIANO". Durissimo sfogo del giornalista del Fatto Andrea Scanzi che sul suo profilo Facebook se la prende, e non poco, con i colleghi giornalisti definiti "corresponsabili dello sfacelo italiano". Poi, un pensiero al Movimento 5 Stelle visto come "l'agnello sacrificale". Potete girarci intorno quanto volete, esimi colleghi di stampa e tivù, ma NEGLI ULTIMI DUE DECENNI TROPPI DI VOI SONO STATI CORRESPONSABILI DELLO SFACELO ITALIANO. E adesso troppi di voi - più o meno gli stessi, più o meno i soliti noti - CONTINUANO A GIOCARE AI DURI COI DEBOLI E AI DEBOLI COI FORTI. VI SIETE FATTI PIACERE MONTI. VI STATE FACENDO PIACERE LETTA. E TUTTO SOMMATO ANCHE BERLUSCONI NON VI È MAI DISPIACIUTO. CONOSCO IL VOSTRO GIOCO: BOMBARDARE A TAPPETO I "DIVERSI" PER OGNI RAFFREDDORE E AMNISTIARE I POTENTI PER OGNI DISASTRO. E' un gioco redditizio e il M5S (che spesso si fa male da solo) è perfetto come agnello sacrificale. Vi auguro buon divertimento. HO UN SOLO CRUCCIO: SE SOLO AVESTE MOSTRATO NEGLI ULTIMI VENT'ANNI LO STESSO FETICISMO ANCHE PER LE PULCI (CHE ERANO POI CANCRENE) DI CENTRODESTRA E CENTROSINISTRA, NON SAREMMO MESSI COME SIAMO. Tra autocensure e tengofamiglismo, avete contribuito a sputtanare un lavoro nobilissimo: quello di Giornalista. Perdonatemi quindi se continuerò, come altri "disfattisti", a fare quel che ho sempre fatto: e cioè a SCRIVERE QUEL CHE PENSO E VEDO, spesso scontentando tutti (che è poi il mio brodo). PER ESEMPIO CHE L'ESPULSIONE DELLA GAMBARO È LA CAZZATA SIDERALE CHE TANTI DI VOI ASPETTAVANO BRAMOSI, salvo poi aggiungere che senza M5S non avremmo scoperto le storture del decreto svuotacarceri.  STATE PROVANDO A FAR CREDERE AGLI ITALIANI CHE LE COLPE DEGLI ULTIMI VENT'ANNI SONO DEL M5S. CHE IN QUESTI VENT'ANNI NEANCHE C'ERA. Molti italiani ci crederanno, perché GLI ITALIANI VANNO GHIOTTI DI FAVOLE AUTOASSOLUTORIE. Io no. Io mi nutro diversamente e, se proprio ho voglia di rincoglionimento, alle omelie furbine dei tromboni preferisco una bella sbronza.

Elenco blog personale