sabato 8 giugno 2013

Virgilio. RARI NANTES IN GURGITE VASTO: «RARI NUOTATORI (SPARSI) NEL VASTO GORGO».

RARI NANTES IN GURGITE VASTO è una locuzione latina, che significa: 
«RARI NUOTATORI (SPARSI) NEL VASTO GORGO».
È il quadro che Virgilio ci presenta nella descrizione del naufragio della flotta troiana di Enea voluto dalla dea Giunone, in cui alcuni dei suoi compagni si ritrovano in mare, soli e dispersi tra onde e travi spaccate di navi ormai affondate. In significato metaforico e proverbiale, per esempio si dice di QUANTI, IN SEGUITO AD UN GENERALE PERIODO DI CRISI, SONO RIUSCITI A MANTENERSI A GALLA E A SUPERARE LE AVVERSITÀ.


‎Chiudete i ruscelli o fanciulli, i prati hanno bevuto a sufficienza.
Virgilio

Franco Brasola:
QUESTA FRASE ERA INCISA SULLA PIETRA DI UN ANELLO CHE PORTAVANO AL DITO. QUANDO NON SI RIUSCIVA PIU' A LEGGERLA CHIARAMENTE SI TERMINAVA DI BERE VINO...da distribuire gratuitamente all'entrata delle discoteche ed enoteche!

I GRECI E LA LORO SAGGEZZA:
Si cita per INVITARE QUALCUNO A TACERE DOPO UN LUNGO DISCORSO,
... o a finire qualche noiosa o laboriosa occupazione ....



Ognuno deve imparare a riporre le sue speranze solo in se stesso.

Sibi fidere, sufficere sibi et nullius egere 
Virgilio



Tu non cedere ai mali ma affrontali con più audacia,
per quanto la tua sorte te lo permetterà.
Virgilio


L'esecrabile brama dell'oro costringe l'animo degli uomini a fare le cose più terribili.
Virgilio


Tacita sanguina la ferita nel cuore
Tacitum vivit sub pectore volnus
Virgilio, Eneide, IV, 67


"Omnia vincit amor" 
"L'amore trionfa su tutto" 
Virgilio, Eneide



«Scendere agli Inferi è facile:
la porta di Dite è aperta notte e giorno;
ma risalire i gradini e tornare a vedere il cielo,
qui l’opera, qui la vera fatica».
Virgilio, Eneide VI, 126-129


La freccia s’accese volando tra le liquide nubi,
arse e tracciò una scia di fiamma, si consumò
e sparì tra i volubili venti. Così le stelle cadenti
spesso si staccano dal cielo e trascinano
correndo nel cielo una chioma lucente.
Virgilio, Eneide Libro V

Namque volans liquidis in nubibus arsit arundo
signavitque viam flammis tenuesque recessit
consumpta in ventos; coelo ceu saepe refixa
transcurrunt crinemque volantia sidera ducunt.





Image: Pieter Bruegel the Elder (il Vecchio) - 
The Fall of the Rebel Angels (1562) 
La Caduta degli Angeli Ribelli


 

Elenco blog personale